giovedì 3 agosto 2017

Codardo in amore


MERCEDES ESCOLANOmercedes-escolano

STELE, XXII

Io, che ho schivato cento lance
e ho fatto tremare il ventre
del deserto con uno solo dei miei carri,
ho perso davanti ai tuoi occhi la mia ultima battaglia.
Essere codardo in amore equivale a essere morto.

(da Stele, 1990)

.

La poetessa spagnola Mercedes Escolano (Cadice, 1964), sull’orma degli epitaffi dell’Antologia Palatina più che dell’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters, si immagina una serie di lapidi che racchiudono in breve una vita: così il potente e temerario condottiero di questa ventiduesima Stele sottostà alla grande legge dell’amore, dove non comandano né la bellezza né gli onori, né la forza né il rango.

. 

Stele

STELE DI OPLITA GRECO, MUSEO DI CIPRO, NICOSIA © RAYMAC

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
C'è qualcosa di più assurdo dell'amore? Se lo godiamo fino all'ultimo, subito ce ne stanchiamo, disgustiamo; se lo teniamo alto per ricordarlo senza rimorsi, un giorno rimpiangeremo la nostra sciocchezza e viltà di non aver osato.
CESARE PAVESE, Vita attraverso le lettere

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...